Il mondo in un trolley.

Il tanto agognato ponte si avvicina, il weekend fuori porta è alle porte... o più esattamente, vista la mia capacità di rimandare tutto all'ultimo momento: domani si parte.

E io non ho ancora fatto la valigia!

E come sempre, visto che per risparmiare ho preso un low cost senza la benchè minima traccia di bagaglio in stiva devo fare stare tutto quello che mi servirà per 5 giorni nel piccolissimo bagaglio a mano. Niente paura, però, perchè ho messo a punto un modo semplice grazie al quale anche noi donne provviste di beauty o appassionate di corsa/tacchi/feste/etc. possiamo evitare di gridare all'ultimo: "E questo, dove lo metto?"


Ecco quindi alcuni spunti personalizzabili per far stare tutto, ma proprio TUTTO, nel bagaglio a mano. Se invece dovete ancora decidere la meta, cliccate qui.

  • Le dimensioni

Per il bagaglio a mano sono quelle classiche, e prendo gli esigenti (folli, diciamolo) di Ryanair o Easyjet. Per la prima 55x40x20 più una borsa più piccola di 35x20x20; per la seconda le misure del bagaglio 56x45x25, e deve contenere già la borsa. Quindi attenzione perchè non vale avere il trolley più una shopping bag dove mettiamo tutto quello che non ci sta, perchè nel trolley prima di passare al check in vi faranno infilare la suddetta borsa.


Ho visto scene terribili di donne che cercavano di inserire materiale non ben identificabile e assolutamente indispensabile all'ultimo nel trolley: phon, piastre, pupazzi, maglioni ingombranti quanto un igloo... e tutto questo per stare via due giorni. Noi non vogliamo assolutamente essere quella donna, vero? ;-)

Io vi consiglio di mettere tutti i documenti (passaporto, carta di credito, patente, tessera sanitaria) e l'indispensabile (smartphone, burrocacao - eh sì - , lettore mp3, contanti) in una borsina o un marsupio grande come la vostra mano. Il megaportafoglio che pesa da solo come il vostro portatile non vi serve.



  • Il beauty


Organizzare il beauty è facilissimo. Basta munirsi di quelle confezioni da viaggio che si trovano in mille profumerie per travasarci dentro il necessario.


Ricordatevi che la capienza massima del contenitore per i liquidi è di 100ml, e che a loro volta i contenitori dobbiamo metterli in un contenitore trasparente.


Ecco cosa metto io nel beauty:


- dentifricio e spazzolino

- deodorante

- mini-kit cucito

- forbicine

- forcine ed elastici per capelli

- dischetti di cotone

- struccante bifasico

- bagnodoccia, crema viso, maschera per capelli e shampoo (vedi foto :-) )

- solvente per smalto

- crema per le mani

- specchietto e pettine

- rasoio

- pinzetta




  • Il make up

Eh sì, ci sta anche un mini beauty dei trucchi, non preoccupatevi, non mi ero dimenticata. Io metto solo il make up di base, che uso tutti i giorni: correttore, fondo in polvere, pennelli, ombretto color crema, blush rosa che uso anche per gli occhi, gloss, mascara, matita per gli occhi, gel per le sopracciglia, uno smalto.

  • I vestiti

Per i vestiti vi riporto un'idea che ho letto nel libro "Io vaggio da sola" di Maria Perosino ovvero: scegliamo un colore di base. E portiamo solo cose che si abbinino tra di loro. Io parto dalle scarpe.


Visto che è inverno scelgo degli stivaletti neri comodi per camminare dato che vado a visitare una città. Per risparmiare spazio mi decido per una gonnellina nera pesante, che avrò indosso il giorno della partenza, e metto in valigia: slip, collant pesanti, maglie a maniche lunghe tinta unita, un cardigan nero, un maglioncino luccicante per la sera, un abitino sportivo ma con del pizzo. Metto in valigia anche un paio di leggins neri e una maximaglia non troppo spessa. E un pigiama a maniche lunghe ( in realtà nel mio caso un altro paio di leggins con una maglia a maniche lunghe).

  • L'angolo della runner

Per me è lo spazio per la corsa della mattina, per voi sarà lo spazio per il vostro hobby preferito o semplicemente l'angolo per mettere le scarpe col tacco che volete portare assolutamente. Vi assicuro che riusciremo a trovarlo.

Infatti io riesco a far stare nel bagaglio a mano: le scarpe da running, leggins e maglia termica, calze da corsa, scaldacollo, scaldaorecchie, polsiera per portare dietro la card della stanza d'albergo, guantini, porta-smartphone per i chilometri. (E' chiaramente inverno...)

Se non correte potete occupare lo spazio delle scarpe da running con delle scarpe con tacco per uscita serale, una pochette, una stola elegante. Se vi dovete portare dietro il lavoro potete farci stare l'agenda, il pc (meglio un tablet), degli appunti o dei documenti da controllare. Se vi volete rilassare portatevi invece una candela profumata e un bel libro ;-)... insomma chi più ne ha più ne metta!



  • Quello che mi sono dimenticata


Ovviamente ci sarà qualcosa che vi siete dimenticate (succede sempre, ma non accadrà più ora che abbiamo questo vademecum...) . Quindi controllate di avere: le ciabatte, gli occhiali e le lenti, una lima per le unghie, i caricabatterie e gli adattatori, medicinali di base, gioielli portafortuna, libro, quadrenino di viaggio, guida.

Per qualsiasi dubbio potete fare come faccio io: telefono a mia mamma, le dico che devo partire... e lei attacca con: "Ti sei ricordata del...?" :-D

  • Come farci stare tutto


Io organizzo tutto a strati!

Sotto metto le scarpe (ad angolo), i trucchi, gli occhiali, la biancheria.


Sopra i vestiti. Quello che non ci sta lo indosso.

Sopra lo sport, il beauty trasparente (così è pronto in caso di controlli), e infilo negli angoli caricabatterie, gioielli e piccole cose.

Sopra metto il cuscino per il volo: indispensabile perchè sono le due di notte, prendo il treno per Malpensa tra tre ore e sono ancora qua a scrivere...

Sopra ancora (prometto che è l'ultimo strato) la shopper che userò là, vuota.

Nella tasca interna un costume, in caso programmiate una giornata di relax, i guanti per la corsa e le lenti a contatto.

Nella tasca esterna i documenti di viaggio.

E per controllare se davvero ci sta tutto il mondo in questo trolley... beh, c'è solo un modo: provare a chiuderlo!

... con il mio ci sono riuscita :-)

Copenaghen, sto arrivando!

E voi? Come organizzate il vostro bagaglio a mano? Cosa non può mancare? Scrivetemelo qua sotto nei commenti e condividete! Grazie da Spring Breaker


 
My book now